Skip to content Skip to navigation

Wikipedia e information literacy "tra le montagne di Ilaria Tuti"

Versione stampabilePDF version
progetto Tuti

È in corso di svolgimento questa settimana l’ultima attività laboratoriale del progetto “Tra le montagne di Ilaria Tuti”. Tale attività, intitolata La filosofia Wiki e la compilazione di voci in Wikipedia, consiste in 2 incontri con il prof. Luigi Catalani (Biblioteca Nazionale e Provinciale di Potenza e Università di Potenza). Di seguito gli studenti e le studentesse lavoreranno, con scrittura collettiva condivisa, alla revisione e riscrittura della voce “Ilaria Tuti” di Wikipedia.

Il progetto di letture estive online “Tra le montagne di Ilaria Tuti” è anche oggetto di tirocinio universitario e argomento sostanziale di una tesi di laurea alla Facoltà di Scienze della Formazione di Roma Tre (relatrice prof.ssa Luisa Marquardt).

Il percorso iniziato alla fine di maggio, si è svolto quasi interamente online ed è seguito da una quindicina di studenti e studentesse del nostro liceo. Tutto è partito da una proposta dell’Università degli Studi Roma Tre alla Biblioteca Scolastica del liceo Marinelli. L’obiettivo principale è stato individuato nel mantenere durante l’estate il contatto degli studenti con la lettura, permettendo loro di acquisire nel contempo diverse competenze e la consapevolezza della complessità di contenuti e di risvolti emotivi e cognitivi che la lettura offre, anche di un romanzo o di un graphic novel come quelli dell’autrice nostra conterranea.

Attualmente gli studenti e le studentesse stanno lavorando su diversi progetti creativi, come sviluppo delle loro letture estive. I prodotti saranno pronti per fine ottobre.

Il linguista Stephen Krashen, fin dagli anni ’90 e più recentemente (2013, 2017), ha messo in evidenza il grande potere della lettura libera estiva e il ruolo della biblioteca scolastica nel potenziare le competenze di lettura, informative e relazionali. 

Inteso quindi come percorso di promozione della lettura e di potenziamento, il percorso offre anche molte possibilità per il recupero delle abilità di lettura non ancora solide e si pone come un volano lanciato verso la creatività degli studenti.

Dopo l’incontro del 25 maggio scorso con l’autrice, gli studenti e le studentesse si sono iscritti al percorso e sono iniziate le attività relative, con lezioni proposte anche da insegnanti del nostro liceo (le prof.sse Candido e Vasciaveo e il prof. De Clara), oltre che da esperti  di diverse parti di Italia del mondo del video e della produzione audio, oltre che di information literacy e del mondo del libro.

 
Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Personale ATA
Studenti