Skip to content Skip to navigation

Roma - Olimpiadi di Filosofia

Versione stampabilePDF version
Olimpiadi di Filosofia

Si è conclusa a Roma, al “Teatro Palladium” dell'Università Roma Tre, la XXIX edizione delle Olimpiadi di Filosofia, con la proclamazione dei vincitori e la classifica dei finalisti nazionali. La competizione, inserita nel Programma annuale di Valorizzazione delle eccellenze del Ministero dell’Istruzione, prevedeva la stesura di un saggio filosofico in lingua italiana o in  lingua straniera.

I marinelliani Franco della Negra della classe 3B e Jacopo Tornaboni di 5A, accompagnati dalla prof.ssa Adriana Danielis referente d’istituto, hanno rappresentato il Friuli Venezia Giulia insieme ad altri due studenti di Trieste e Pordenone, essendosi classificati nella selezione regionale rispettivamente al primo posto (sez. L. italiana) e al secondo (sez. L. inglese).  

Sugli 86 finalisti, Franco Della Negra si è piazzato al dodicesimo posto per la Sezione Lingua italiana e Jacopo Tornaboni al venticinquesimo per quella di Lingua inglese. Sono stati più di 10.000 le studentesse e gli studenti coinvolti tra Italia ed alcune scuole italiane all’estero.  “Il risultato ci rende orgogliosi per la bravura e l’impegno dimostrati dai nostri studenti in questi momenti di grande instabilità e soprattutto se letti in una prospettiva di crescita personale” sono le parole del Dirigente scolastico Stefano Stefanel. 

Molto incoraggianti le parole del Ministro Patrizio Bianchi lette ai partecipanti: “Desidero complimentarmi con le studentesse e gli studenti che hanno partecipato, con serietà ed entusiasmo, a questa ventinovesima edizione delle Olimpiadi di Filosofia. La filosofia non è solo una disciplina, ma un’alleata, un’amica che ci accompagna per tutta la vita. Ci incoraggia a non accontentarci delle soluzioni più facili, ad affrontare i problemi da diversi punti di vista, a confrontarci - ed inoltre -Con la filosofia si impara a discutere, a difendere le proprie tesi e le proprie scelte, a dialogare. Si esercita il confronto. La filosofia educa, dunque, al vivere civile”. (da fonte ufficiale)

La giornata romana prevedeva per tutti i presenti anche un piacevole momento conviviale di socializzazione ed una visita guidata al quartiere “Giardino della Garbatella”, interessante esperimento urbanistico degli anni Venti ispirato alle “Garden Cities” inglesi e realizzato ad opera dell’Istituto Case Popolari.

In chiusura di questo importante percorso formativo, un doveroso ringraziamento va rivolto ai Dipartimenti di Filosofia e Storia e di Lingue straniere, ai docenti di classe, ai tecnici ed ai membri della Commissione d’istituto che hanno lavorato alla prima fase della Olimpiade nella scelta delle tracce in doppia lingua ed alla valutazione delle prove, i proff. Adriana Danielis, Valerio Marchi, Giovanni Nimis, Angela Schinella, Emanuela Toninato.

 

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti