Skip to content Skip to navigation

Premiati 6 studenti del nostro Liceo

Versione stampabilePDF version

Ottimo risultato quello conseguito da 6 studenti e studentesse del nostro Liceo al termine del Percorso di alternanza scuola/lavoro Unicredit edizione 2017/18 denominato “Start Up Your Life”.

Si tratta per la precisione di: Chiara Cernoia (4D), Martina Degano (4I) Alessandra Puppin (4E), Amin Hafdaoui (4G), Federica Giangravè (in mobilità) e Mattia Molinaro (4L).

Ricordiamo che Il percorso di ASL, che ha coinvolto lo scorso anno 270 scuole su tutto il territorio nazionale con 935 classi terze e circa 16.000 studenti,  si svolge per intero su una piattaforma online e verte essenzialmente sull’approfondimento dei principali processi produttivi bancari (nello specifico riferibili al settore dei pagamenti e del credito)  proponendosi, tra i tanti obiettivi, quelli di incrementare la Financial Literacy degli studenti, far conoscere  i principali processi produttivi del settore creditizio e sostenere lo sviluppo del pensiero imprenditoriale .

Al termine della prima fase (30 ore di didattica sviluppate attraverso sei lezioni e moduli online con relativi test di apprendimento) gli studenti dovevano decidere se continuare il percorso o fermarsi. Chi è andato fino in fondo (la stragrande maggioranza deli iscritti) è stato chiamato a produrre un Project work (per il quale sono state riconosciute altre 60 ore) con il quale bisognava progettare un prodotto innovativo di monetica.

Tra i lavori, peraltro tutti di buon livello, presentati dai diversi gruppi classe del nostro istituto, è stato scelto, da una commissione interna, proprio il lavoro degli studenti e delle studentesse menzionati che hanno così potuto competere con i lavori di tutti gli altri istituti partecipanti sul territorio nazionale.

Il “prodotto innovativo” presentato, che ha fruttato il riconoscimento della Commissione Nazionale e che ha portato in dote alla scuola ben 5 computer, è stato denominato “DIGIBUS”.

Si tratta di un’applicazione per smartphone in pratica una “carta virtuale” destinata agli studenti delle scuole superiori ed universitari, che ha come scopo l’acquisto di biglietti per mezzi di trasporto (autobus e corriere soprattutto) ricaricabile o presso punti vendita che espongono il marchio dei principali sistemi di pagamento con carta di credito, oppure collegandola ad un conto corrente o ad una carta ricaricabile.  Il sistema di convalida della carta avviene attraverso la lettura di un codice a barre mediante uno strumento (lettore o scanner) presente sui mezzi pubblici.

Complimenti dunque a tutto il gruppo (che vediamo, quasi al completo, nella foto insieme al Dirigente Stefano Stefanel) per il risultato conseguito che testimonia ancora una volta come i nostri studenti, o più in generale i giovani di oggi, solo apparentemente lontani dalle realtà imprenditoriali, se adeguatamente supportati e stimolati, siano in grado di sostenere e realizzare brillantemente  progetti innovativi attraverso il superamento dei non sempre semplici passaggi che tali percorsi richiedono e sviluppando al contempo competenze trasversali utili per il loro futuro prossimo.

Destinatari: 
Docenti
Famiglie
Studenti