Skip to content Skip to navigation

Exploit ai campionati sportivi studenteschi di atletica leggera

Versione stampabilePDF version

La ripresa delle attività sportive studentesche, dopo il lunghissimo periodo di stop forzato, ha coinciso con due ottime performance delle nostre rappresentative d’istituto, categoria maschile e femminile, che hanno partecipato, mercoledì 27 aprile, alla fase provinciale di Atletica leggera su pista.  

Nella bella cornice dell’impianto di Remanzacco (Ud) e baciati da una stupenda giornata di sole, cascata a fagiolo, i nostri atleti e le nostre atlete portacolori hanno particolarmente brillato e, grazie ed alla loro bravura supportata da tanta tenacia e determinazione, hanno ottenuto un primo posto finale con la squadra maschile davanti al Liceo Copernico ed un secondo posto con la squadra femminile in questo caso proprio alle spalle delle “cugine” dell’altro liceo udinese. 

I risultati conseguiti hanno consentito ad entrambe le selezioni di accedere alla fase Regionale prevista per il prossimo 11 maggio a Palmanova dove ci si troverà a competere con le altre rappresentative qualificate della provincia di Trieste, Gorizia e Pordenone. 

Tutti i piazzamenti ottenuti nelle diverse specialità sono stati la conseguenza di prestazioni di rilievo ma vale la pena menzionare, sperando di non far torto a nessuno, i due primi posti assoluti ottenuti, in campo femminile, con Giada Cabai (3A) nel getto del peso, senza rivali nella categoria, e con Sara Nicoletti (2D) nel salto in alto rivelatesi una piacevolissima sorpresa e altrettanti due primi posti ottenuti In campo maschile con la entusiasmante vittoria nella staffetta 4x100 formata da Mansutti Luca 3A, Dri Luciano 2B, Rizzi Filippo 2D e Bressan Alberto 3A (con un tempo di tutto rispetto) e nei 1000 m con una prova di carattere generosa e concreta di Venuti Gianluca (3F). 

Tutto il lavoro di preparazione è stato coordinato, attraverso un’abile regia, dal prof. Bergomas coadiuvato dal prof. Marano e con la collaborazione del dipartimento di Scienze Motorie e Sportive del Marinelli.

Non ci resta dunque che attendere il prossimo impegno con la certezza che, comunque vada e qualsiasi cosa accada, sarà un successo! 

Di seguito alcune foto con gli studenti e le studentesse coinvolti/e.