Skip to content Skip to navigation

Erasmus plus: un’altra fruttuosa esperienza di mobilità

Versione stampabilePDF version

Dal 30 settembre al 12 ottobre di quest'anno due insegnanti del Marinelli, la prof.ssa Marina Archidiacono (Lettere) e la prof.ssa Paola Meneghel (Inglese), hanno partecipato alla mobilità internazionale presso la scuola English Language Center di Hove (Brighton), nell’ambito del progetto Erasmus plus per la formazione e l’aggiornamento dei docenti, cui l’Istituto aderisce.
Le docenti hanno frequentato un corso metodologico di Mindfulness in Language Teaching (nell'immagine a sinistra il gruppo classe di Mindfulness durante una lezione), approfondendo un percorso insieme personale e professionale, volto ad acquisire, tra l’altro, alcune tecniche per migliorare il benessere di docenti e studenti a scuola (riduzione dello stress, aumento della capacità di ascolto ed empatia, miglioramento dell’attenzione in classe…).
Il corso, proposto dall’Educational Tour Operator “Destinazione lingue” di Udine, è stato stimolante per diversi aspetti: il riferimento a un contesto europeo e non solo di buone pratiche e innovazioni curricolari; la possibilità di conoscere colleghi di altri stati europei con cui condividere esperienze personali e professionali positive, con apertura di possibili futuri scenari di collaborazione; l’occasione di sperimentare nuove prospettive di relazione tra docenti e studenti, che sostengono e incentivano la motivazione e la ricerca didattica; infine la possibilità di immergersi nella lingua inglese, consolidando o innalzando il proprio livello linguistico-comunicativo.
Un’altra preziosa occasione di apertura europea e di ampliamento di orizzonti, che, attraverso il suo personale, arricchisce l’intero Istituto.

Nelle immagini di qui sotto, nell'ordine: Finestra liberty della scuola ELC di Hove, lezione di meditazione sulle bianche scogliere, un antico castello e un borgo medioevale.

Destinatari: 
Docenti